Home Politica Comunali: “San Martino come Pienza”, Viva Viterbo incontra i cittadini della vicina frazione
Comunali: “San Martino come Pienza”, Viva Viterbo incontra i cittadini della vicina frazione

Comunali: “San Martino come Pienza”, Viva Viterbo incontra i cittadini della vicina frazione

0
0
Incontro elettorale  sammartinese per Filippo Rossi e Viva Viterbo, pubblichiamo di seguito una nota al riguardo ricevuta dalla stessa lista civica.
San Martino tesoro italiano, sala piena per l’ incontro di Filippo Rossi e della candidata di Viva Viterbo l’ingegnere Giorgia Silvestri con i cittadini di S.Martino, un incontro vivace e ricco di spunti concreti per il rilancio di un gioiello del nostro territorio ” la Pienza del Lazio” come lo ha definito Rossi.
La Silvestri e Rossi hanno snocciolato le grandissime potenzialità in termini di sviluppo economico e turistico dell’ ex comune, dal definitivo rilancio del Palazzo Doria Pamphili, restituito ai cittadini grazie al grande lavoro della Pro loco e di un “consorzio di associazioni”, le quali nel disinteresse del Comune fanno vivere il palazzo  rendendoli fruibile per i turisti.
Si è parlato poi delle potenzialità ambientali e del Lago di Vico fino alla promozione e valorizzazione di uno dei più importanti capolavori dell’arte mondiale presente sul nostro territorio –  lo ” Stendardo” dipinto da Mattia Preti -per arrivare allo sport ed all’evento sportivo Internazionale più importante e longevo della nostra città ” il trofeo Salvatore Morucci” .
Un trofeo il Morucci che ha oltre 50 anni di storia e nel cui albo d’oro hanno lasciato il segno sulle strade di San Martino campioni come Claudio Corti, Michele Bartoli o Fabio Aru e che oggi rischia di chiudere a causa della scomparsa in questi anni di alcuni degli organizzatori che per anni, con caparbietà e tra mille difficoltà, hanno salvaguardato una gara che è un  patrimonio sportivo nazionale e di cui troppo spesso le istituzioni locali si sono dimenticate.
Rossi Giorgia Silvestri con la  collaborazione di Alessandro Pica noto dirigente sportivo già a capo del coni viterbese e dell’ Avvocato Giacomo Barelli, presenti in sala, si sono dichiarati fin da subito disponibili a “salvare” il trofeo Salvatore Morucci mettendosi a disposizione degli organizzatori per far sì che si trovino le necessarie risorse e per aiutare la macchina organizzativa a far partire magari a settembre l’ edizione 2018. Un impegno concreto preso con gli sportivi  sammartinesi e viterbesi al quale gli stessi lavoreranno già da domani .
La serata si è chiusa con un panino con la porchetta viterbese e con l’ impegno simbolico da parte di Rossi, una volta Sindaco, di “restituire” le porte lignee all’ opera del Borromini di cui da tempo si sono perse le tracce. Un segnale da cui far ripartire la Rinascita di S.Martino uno dei più bei borghi d’ Italia.
Lista Civica Viva Viterbo

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *