Home Politica Comunali: “Laddove la politica unisce le donne”, “Bontà e Speranza” per il Movimento 20 20
Comunali: “Laddove la politica unisce le donne”, “Bontà e Speranza” per il Movimento 20 20

Comunali: “Laddove la politica unisce le donne”, “Bontà e Speranza” per il Movimento 20 20

0
0

Laddove la politica unisce le donne

“Quando la Bontà e la Speranza si incontrano si crea un’unione difficile da spezzare e il futuro si fa roseo.”

Ci scherzano su le due candidate Consigliere del Movimento Civico Viterbo Venti Venti a sostegno della candidatura di Chiara Frontini Sindaco.

Due donne diverse, fisicamente e caratterialmente che un giorno qualunque si incontrano e decidono di sostenere la stessa causa: il bene collettivo, il bene di Viterbo.

Isabella Speranza, impegnata nel sociale da anni con una vera e propria vocazione nel sostenere i più deboli; Simona Bontà risoluta e combattiva, delegata provinciale di una federazione sportiva, convinta che i sani valori dello sport costituiscano un sostegno nel superamento delle mille difficoltà della vita quotidiana.

“Niente accade per caso, il destino ha voluto che nascesse questo feeling che ci ha condotto ad una sentita e quotidiana collaborazione; la stima e il rispetto reciproci costituiscono un valore aggiunto, noi siamo l’esempio di come due donne che uniscono le forze, possano fare la differenza. Un ciclone di idee e progetti da realizzare, tanta voglia di fare e di fare bene.

 

Crediamo fermamente che all’interno di un’amministrazione comunale un “fare squadra” come il nostro sia direttamente proporzionale all’efficienza”

Queste le parole di Simona e Isabella che naturalmente si impegneranno affinché tale condizione rimanga costante.

“Chiara Frontini è il nostro Sindaco, è il Sindaco che Viterbo merita e noi siamo pronte a governare insieme a lei”.

 

Simona Bontà e Isabella Speranza

Candidate Consiglieri Comunali Viterbo Venti Venti

per Chiara Frontini Sindaco

 

 

 

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *