28 Novembre 2022

cittapaese

Blog Giornale Quotidiano

Comunali: la “seconda volta” di Filippo Rossi

1 min read

Nato a Trieste nel 1965, Filippo Rossi persegue per la seconda volta il sogno di occupare la poltrona più prestigiosa di Palazzo dei Priori.

Intervistato da Cittapaese, punta l’attenzione ancora una volta sulle enormi potenzialità della città di Viterbo. Promotore delle importanti e seguitissime manifestazioni marcate Caffeina, parla di “aria che non resta impressa”, riferendosi al fatto che, “una volta passato l’evento, non ne rimanga più nulla”. La responsabilità è da attribuirsi al “mancato impegno politico ed economico del Comune che, come avvenuto nelle città di Matera (capitale della cultura 2019) e Potenza, ha fatto sì che gli sforzi profusi abbiano portato a tali realtà corposi flussi turistici e un notevole ritorno economico”.

Il panorama delle manifestazioni culturali potrebbe, secondo Rossi, allargarsi anche alle zone non centrali di Viterbo.

Il candidato sindaco, a differenza di alcuni altri candidati, non fa pronostici circa una sua eventuale vittoria, ma promette la “riorganizzazione degli uffici comunali al fine di migliorare le capacità gestionali, e la ristrutturazione dell’Ufficio Turistico cui seguirà una efficace campagna di comunicazione turistica”.

Daniela Proietti

Copyright © All rights reserved. | Newsphere by AF themes.