Home Politica Comunali, aumentano i candidati, meno votanti?
Comunali, aumentano i candidati, meno votanti?

Comunali, aumentano i candidati, meno votanti?

76
0

Dopo la presentazione delle liste, ora la campagna elettorale inizia per davvero: tanti i  nomi in gara, quasi 800,  su 60mila abitanti non è poco: da cosa è causata questa improvvisa voglia di politica che ha contagiato l’intera città?

Paradossalmente proprio dalla costante perdita di credibilità della politica stessa, da una crisi economica senza precedenti, dalla ricerca di una identificazione e di una strada da parte di tanti viterbesi senza un lavoro fisso, senza punti di riferimento, che si trovano a vivere in una città allo sbando che non sa come ripartire, da dove cominciare, verso quale direzione andare.

Candidarsi alle comunali dà almeno l’idea di poter partecipare ad una salvifica spartizione, di poter salire sul carro del vincitore, di sentirsi meno soli.

Aumentano instabilità,  paura verso il futuro, disoccupazione, sottoccupazione, salgono di numero gli aspiranti consiglieri o assessori: diminuiranno i votanti, questo ormai è dato per certo.

(p..b.)

(76)