5 Dicembre 2022

cittapaese

Blog Giornale Quotidiano

Civita Castellana, Bolsena, truffe, incontro con i cittadini

2 min read

Nella decorsa settimana i Comuni di Civita Castellana e Bolsena hanno promosso, d’intesa con la Questura di Viterbo, incontri con la cittadinanza finalizzati alla prevenzione del sempre crescente fenomeno delle truffe e dei raggiri, soprattutto in danno delle persone più vulnerabili. Le iniziative, tenute dal Dirigente della Divisione Polizia Anticrimine Amelia Priaro con l’ausilio di personale della Squadra Mobile e della Sezione Polizia Postale e delle Comunicazioni di Viterbo, hanno rappresentato l’occasione per approfondire tutte le casistiche possibili di truffe agli anziani – senza dubbio le vittime privilegiate – e per fornire utili consigli al riguardo.

I Sindaci di Civita Castellana Luca Giampieri e di Bolsena Paolo Dottarelli hanno presenziato agli eventi e messo a disposizione, rispettivamente, l’Aula Magna degli istituti scolastici “Giuseppe Colasanti” e “Ulderico Midossi” e l’Auditorium Comunale. Il dibattito che ne è scaturito, con gli anziani presenti ed anche con i ragazzi delle scuole intervenuti, ha sottolineato quanto sia percepito come disvalore dalla cittadinanza il fenomeno delle truffe: da quelle on-line al falso avvocato che paventa un incidente occorso ad un nipote, fino ai falsi appartenenti alle Forze di Polizia o falsi dipendenti di enti di servizio pubblico.

A tutti i partecipanti è stata anche distribuita una brochure riepilogativa con i casi esemplificati di possibili situazioni di pericolo e un elenco di azioni da compiere nel caso in cui ci si trovi nelle citate circostanze. Tale attività di prevenzione promossa dalla Polizia di Stato ha dato già i suoi frutti e continuerà in futuro per formare sempre meglio i cittadini sulle modalità di reazione e/o intervento, con particolare riferimento all’importanza in caso di dubbio di contattare immediatamente le Forze di Polizia mediante il Numero Unico di Emergenza 112.

Copyright © All rights reserved. | Newsphere by AF themes.