Home Cronaca Choc ad Ostia: due morti in meno di 24 ore in spiaggia
Choc ad Ostia: due morti in meno di 24 ore in spiaggia

Choc ad Ostia: due morti in meno di 24 ore in spiaggia

0
0
Due morti in spiaggia in meno di 24 ore. Ad assistere ad entrambe le tragedie le decine di bagnanti che in questi giorni di Ferragosto hanno affollato le spiaggie del litorale romano. L’ultima vittima lunedì mattina dove ha perso la vita un 80enne da poco arrivato in spiaggia. Un tragico copione che si è registrato anche ieri, ancora ad Ostia, dove è morto un uomo di 49 anni.

In particolare l’ultimo decesso è avvenuto poco dopo le 8:30 di lunedì 16 agosto su una spiaggia libera sul lungomare Duca degli Abruzzi. A perdere la vita presumbilmente a causa di un malore un uomo di 80 anni. Accusato un malore mentre si trovava sul bagnasciuga, l’uomo è stato soccorso dal personale del 118 e dagli agenti del Commissariato Lido di Ostia. Nonostante un tentativo di rianimarlo con il defibrillatore per l’anziano purtroppo non c’è stato nulla da fare, è deceduto a pochi passi dal mare prima di potere arrivare in ospedale. Disposta l’autopsia.

Tragica scena che si è presentata anche alle centinaia di bagnanti che affollavano il mare di Ostia domenica 15 agosto. In particolare, verso le 14:00 di Ferragosto, su segnalazione del 118, i Carabinieri della Compagnia di Ostia hanno accertato che, poco prima, un uomo di 49 anni, senza fissa dimora, divorziato, è deceduto in seguito ad arresto cardio circolatorio, mentre si trovava sull’arenile antistante al civico 40 di Lungomare Duilio. L’uomo è stato notato da alcuni bagnanti sempre nella medesima posizione. Richiesto l’intervento dei sanitari, giunti sul posto, ne hanno constatato il decesso.  (fonte mauro cifelli/ romatoday.it/).

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *