30 Settembre 2022

Blog Giornale Quotidiano

Benedetti-Prosperi, le Thelma e Louise del Pd

2 min read

Qualcuno dotato di molta fantasia potrebbe definire Manuela Benedetti e Patrizia Prosperi, rispettivamente segretaria provinciale e segretaria comunale del PD viterbese, le Thelma & Louise della politica stra-local.

Paragone senz’altro suggestivo, ma profondamente errato. A differenza del prototipo filmico, le Thelma & Louise stra-local non fuggono infatti da compagni deludenti e autoritari e, soprattutto, non hanno alcuna intenzione di cambiare vita dirigendosi avventurosamente a bordo di un’automobile verso mete ignote.

Nel loro vissuto di provinciali e piccole borghesi è invece più facile scorgere il lavoro (statale) sicuro e compagni noiosi ma fedeli. Niente colpi di testa, se non forse uno o due in una ormai remota e ripudiata giovinezza.

Militanti di seconda,  se non di ultima fila, le Thelma & Louise stra-local devono le loro folgoranti carriere ad amici e compaesani illustri.

Se Patrizia Prosperi è stata niente meno che compagna di classe al liceo scientifico del più celebre giornalista stra-local, Manuela Benedetti è addirittura nata e (politicamente) cresciuta in quella Canepina che ha dato i natali al padre padrone del PD viterbese, il (mai troppo) citato Rico Panunzi.

E siccome Rico Panunzi, almeno così dicono i suoi tanti laudatores (in italiano volgarmente detti leccapiedi), valorizza le donne (vedi la sua pupilla Alessandra Troncarelli, candidata sindaco con la sua indispensabile benedizione), in questa campagna elettorale per le comunali viterbesi abbiamo visto le Thelma & Louise stra-local in ruoli inediti e di grande responsabilità.

Dai comunicati firmati in coppia e pubblicati con grande evidenza sui webgazzettini stra-local con milioni di lettori, le due segretarie sono passate senza soluzione di continuità al ben più gratificante ruolo di presentatrici alle manifestazioni-adunate oceaniche elettoralistiche del PD.

Nella manifestazione-adunata oceanica che ha visto la presenza del segretario nazionale del PD Enrico Letta, Manuela & Patrizia, che ultimamente hanno molto investito in parrucchiere e tinte, hanno suddiviso alla perfezione i compiti.

Thelma-Manuela, più giovane e spigliata, si è riservata la presentazione dell’evento; Patrizia-Louise, più agée e compita, ha presentato, leggiucchiando qua e là da un grosso block notes, il gotha piddista, soffermandosi in particolar modo sui grandi meriti di Rico Panunzi. Tanta è stata la piaggeria esibita da Patrizia-Louise, che per un momento molti in sala, facendo confusione tra i due Enrico, hanno creduto che il segretario nazionale del PD fosse Panunzi e non Letta.

Non saranno certo impavide come le Thelma & Louise originali, ma le Thelma & Louise stra-local nel loro ruolo di presentatrici sono sicuramente insostituibili. Parola di Rico il Grande, grandissimo valorizzatore delle donne.

(Enrico Potter)

Copyright © All rights reserved. | Newsphere by AF themes.