Home Politica Bassano in Teverina, il sindaco Romoli festeggia il Natale a pranzo in un’osteria con giunta e dipendenti, come se il covid non ci fosse
Bassano in Teverina, il sindaco Romoli festeggia il Natale a pranzo in un’osteria con giunta e dipendenti, come se il covid non ci fosse

Bassano in Teverina, il sindaco Romoli festeggia il Natale a pranzo in un’osteria con giunta e dipendenti, come se il covid non ci fosse

1
0

L’emergenza covid e quell’atteggiamento di sobrietà per amministratori e cittadini che ne dovrebbe derivare non è un problema nè un limite d’azione per il sindaco di Bassano in Teverina Alessandro Romoli: ieri ha tranquillamente festeggiato il Natale in una nota osteria del centro con dipendenti e amministratori comunali e forse anche qualche ospite in più.

Tutto pagato dal Comune, ovviamente, con tanto di cesti natalizi aggiunti come cadeau.

Romoli parla sempre di vicinanza ai cittadini, di lotta al virus, fa lavorare tutti a distanza e poi quando arrivano le feste di dicembre dimentica tutto e fa come si trattasse di un natale qualsiasi, con pranzi di auguri, sorrisi, regali, mangia, bevi,  metti sotto l’albero il mio regalo e stai sereno insieme alla tua famiglia.

Forse il sindaco di Bassano in Teverina è stato colpito da un improvviso vuoto di memoria e si è convinto che l’anno in corso fosse il 2018 o il 2019, chissà: certo se qualche suo collaboratore lo ha pubblicamente ringraziato per l’invito il conto deve averlo pagato lui, qualcuno non  dica poi  “abbiamo fatto alla romana” almeno.

(b.s.)

(1)