Home Politica Arrestato il sindaco di Opera (Mi), il messinese ex Forza Italia Antonino Nucera
Arrestato il sindaco di Opera (Mi), il messinese ex Forza Italia Antonino Nucera

Arrestato il sindaco di Opera (Mi), il messinese ex Forza Italia Antonino Nucera

0
0

Antonino Nucera, il sindaco agli arresti domiciliari con l’accusa di aver sottratto mascherine destinate a Rsa e farmacie, è difficile da collocare, politicamente parlando. Di certo ha colpito non poco gli addetti ai lavori la velocità con cui Ettore Fusco, suo vicesindaco, ha preso immediatamente in mano le redini del Comune. Del resto Ettore Fusco è il predecessore di Nucera, per due mandati, dopo aver fatto svoltare Opera – comune del sud Milano – dal predominio di sinistra. Prima di Fusco fu Alessandro Ramazzotti, centrosinistra, e dopo Ramazzotti dieci anni di Lega Nord. Anche perché Fusco ha stretto un rapporto con i cittadini tale da risultare decisivo per l’elezione del suo successore, Antonino Nucera. Originario di Brolo, nel messinese, con il suo vice non sono mai state rose e fiori. Anche perché appartenenti a storie politiche differenti. Transitato da Forza Italia, Nucera si è accasato poi tra i centristi ex Udc di Noi con l’Italia, con particolare affinità politica (la questione giudiziaria è cosa ben diversa) con la famiglia Colucci. Alla fine Nucera, in provincia di Milano, era uno dei pochi capisaldi della tradizione ex Udc, uno dei pochissimi sindaci risultati vittoriosi. Adesso, è stato rimosso dalla magistratura. Sul giudizio si vedrà. Intanto sulla tolda di comando è tornato lui, Ettore Fusco. Il vecchio-giovane sindaco, ancora una volta alla guida di Opera.

fabio.massa@affaritaliani.it

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *