30 Settembre 2022

Blog Giornale Quotidiano

Appunti feroci sull’Italietta di mediocri e ignavi

1 min read
Che vergogna. Ormai è chiaro a tutti che della gente non importa niente a nessuno. E nonostante questo indegno spettacolo che dovrebbe far capire che ormai la giostra della politica serve solo alla divisione e gestione delle poltrone e che dei problemi locali nazionali e mondiali non interessa poi a nessuno,  ancora ascoltiamo questi scialbi mestieranti della politica.
Viene da pensare al passato ed invocare anni bui, ma di grande impegno e partecipazione;  a questo porta la mediocrità, il nulla, l’assenza di “spirito di servizio”. Ad essere gestiti da queste figure squallide e a rimpiangere i tempi passati, ognuno secondo il suo credo politico primigenio. Una vergogna.
E non lo comprendiamo, continuiamo ad essere complici o conniventi o ignavi. Mi sono proprio rotto. Non voterò più fino a che non ritornerà qualcosa di decente. Nessuno dovrebbe votare. Ma alla fine vinceranno sempre gli amici degli amici . Sono nauseato, schifato. Voglio che i miei figli scappino da questo paesucolo.
(antonio feroce)
Copyright © All rights reserved. | Newsphere by AF themes.