6 Dicembre 2022

cittapaese

Blog Giornale Quotidiano

Appalto Cup: centinaia di lavoratori viterbesi alla manifestazione di protesta a Roma al Ministero del Lavoro

1 min read

Centinaia di lavoratori Cup viterbesi hanno partecipato quest’oggi alla manifestazione che si è tenuta a Roma  contro i nuovi contratti di demansionamento e riduzione salariale che vorrebbero applicare loro con la nuova gara d’appalto (da 80 milioni di euro) vinta dalle aziende SDS e GPI.

“Non dovete firmare nessuno contratto, non firmate perché la giustizia prima o poi arriverà, se andrà tutto bene come speriamo, la prossima settimana cade la Regione e Zingaretti se ne va ”. E’ il consigliere regionale Barillari a gridarlo sotto le finestre del Ministero del Lavoro, dove oggi si sono riuniti gli oltre 2500 lavoratori Cup Recup e amministrativi delle Aziende ospedaliere e sanitarie del Lazio.

“O Anac si pronuncia sull’irregolarità del bando – ha proseguito il consigliere-  sotto tutti i punti di vista, o arriva l’Ispettorato del lavoro a giudicare illegali i contratti; o l’assessore regionale al Lavoro rispetta la sospensiva, o la Corte dei Conti accuserà la Regione di avere intrallazzato, insomma qualcosa accadrà”.

Copyright © All rights reserved. | Newsphere by AF themes.