2 Dicembre 2022

cittapaese

Blog Giornale Quotidiano

71enne litiga con la sorella 78enne e poi la uccide

1 min read

Un uomo di 71 anni ha ucciso la sorella, di 78, strangolandola all’interno di un appartamento nel centro di Avellino. Il delitto sarebbe stato compiuto al culmine di un litigio. L’omicida, pensionato residente a Bologna, si recava sempre più spesso nella città campana ospite in casa della sorella, l’ex dipendente comunaleGiuseppina Bellizzi. L’uomo ha anche aggredito con un coltello un altro fratello, che era intervenuto in aiuto della donna.

I dettagli della tragedia sono stati riferiti proprio dall’altro fratello, che abita poco distante, chiamato in soccorso dalla vittima. Entrato nell’abitazione, è stato aggredito dal 78enne con un coltello ed è rimasto ferito, non in modo grave, ad una mano. Prima di darsi alla fuga ha chiuso in casa il fratello e chiamato i carabinieri che l’hanno fermato.

Copyright © All rights reserved. | Newsphere by AF themes.