Città Paese News
News

Viterbo, Arena ad un giornale web. “Umanamente comprensibile non rispettare le regole anti-covid”, quando un sindaco “ridicolizza” la sua “carica”

Succede sempre che quando cerchi un parola del sindaco, una attestazione verbale della sua presenza ascolti sue dichiarazioni davvero sconcertanti come quelle rilasciate ad un quotidiano web davvero clamorosa, con un titolo da brivido: “Umanamente comprensibile non rispettare le regole anti-covid”, quando un sindaco “ridicolizza” le istituzioni. Si dirà che il poco felice (nella comunicazione) […]

Viterbo, Cristo si è fermato a Malagrotta: la CONF.A.E.L. si mobilita per i lavoratori dell’impianto ed i cittadini della Valle Galeria

Queste furono le frasi rivolte l’11 luglio del 2018 dall’Amministratore Giudiziario di Malagrotta nel parcheggio antistante l’impianto di TMB2, ai responsabili della Confael ed ai loro iscritti prima di epurarli di fatto dall’impianto mettendo alla porta sia i responsabili della Confael che i dipendenti iscritti alla Confael, praticamente tutti cacciati via con pretesti e fantasiose […]

Civita Castellana, trovati in auto con 6 piante di mariujana, arrestati dai carabinieri

Il 30 giugno 2020, i carabinieri della stazione di Orte durante un posto di controllo hanno fermato per controllarla un auto con a bordo due giovani, un ragazzo ed una ragazza, entrambi di Civita Castellana; i carabinieri appena si sono avvicinati ed i due giovani hanno aperto il finestrino hanno immediatamente sentito l’ odore di […]

Viterbo, Provincia, “Mai visto un degrado simile… e quanta immondizia”, dura denuncia del Comitato Civico per Tarquinia

Dopo (e ci auguriamo definitivamente) il Covid-19, sulla cui gestione emergenziale vogliamo stendere un velo pietoso, ecco qua la chiusura del centro storico, l’acquisto di Quad, di moto d’acqua, la creazione di parcheggi a pagamento nelle zone più impensabili del territorio per fare cassa, strade comunali che improvvisamente diventano private, lavori affidati alle solite ditte […]

Viterbo, la nota, ci mancava giusto il “polo museale”(!?) a pagamento, gli ultimi lampi di genio dell’assessorato alla cultura (“di partito”)

La preoccupazione di Fratelli d’Italia sembra in primis di far cassa con l’assessorato alla cultura, nonostante le idee e i progetti non ci siano: ieri la maggioranza ha votato sì a quella che con orribile neologismo viene definita la bigliettizzazione, cioè la visita a pagamento degli spazi “museali” (?), il teatro dell’Unione, Palazzo dei Priori, […]