Home Cronaca Viterbo, mafie sempre più radicate sul territorio, ma la politica si gira dall’altra parte
Viterbo, mafie sempre più radicate sul territorio, ma la politica si gira dall’altra parte

Viterbo, mafie sempre più radicate sul territorio, ma la politica si gira dall’altra parte

0
0

La cronaca continua ad offrire il quadro di una Tuscia sempre più invasa dalle organizzazioni criminali (v.ndrangheta) che sempre più sembrano aver messo le radici sul territorio. Eppure la cittadinanza appare più complice o rassegnata che allarmata e la politica non fa che chiudersi in inquietanti silenzi: quando un tessuto sociale è così lacerato, quando la coscienza civile è assente le speranze di una città di risollevare le sue sorti sono praticamente minime, considerata anche l’assoluta mancanza di un’opinione pubblica.

Si rischia solo di assistere ad un ulteriore sgretolamento dell’esistente e alla “legittimazione”, più o meno velata, della illegalità.

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *