Home Cronaca Viterbo, le “balle spaziali” dei giornali sul Natale e la tristezza reale dei cittadini in una città senza idee e aria di festa
Viterbo, le “balle spaziali” dei giornali sul Natale e la tristezza reale dei cittadini in una città senza idee e aria di festa

Viterbo, le “balle spaziali” dei giornali sul Natale e la tristezza reale dei cittadini in una città senza idee e aria di festa

0
0

Nessuno può disconoscere che il Christhmas Village organizzato da Caffeina ogni anno coinvolge molte famiglie che visitano Viterbo dalla provincia e dal centro Italia prevalentemente: ma la stessa organizzazione Caffeina non credo abbia mai pensato al suo progetto come l’unico da far entrare in azione  a Natale: anzi il poter già contare su un pubblico di visitatori in partenza doveva portare comune e associazioni presenti sul territorio, sulla scia di quanto già organizzato, a rafforzare e diversificare la proposta nelle altre zone rimaste scoperte della città.

Anche perchè bisogna pensare ai turisti, ma anche ai cittadini rimasti in città durante le feste  che si sono trovati dinanzi un’offerta davvero desolante, tanta noia ed un intero centro storico arredato come un concerto blues il primo novembre,  strade e negozi vuoti, perdoni di passaggio rari e frettolosi e comunque non entusiasti.

Ora c’è il 31 a Piazza della Rocca addirittura con una cover band, senza neanche un gruppo semi-noto con un proprio repertorio: roba che se vai in provincia qualcosa di più appetibile la trovi.

Al sistema Viterbo sono rimasti di reale e tangibile il minculpop e le balle spaziali dei giornali che gridano sempre al trionfo e cospargono di falsi evviva provenienti dalla città tutto il web:  contenti loro, magari la fantasia potrebbe essere usata in un mondo più creativo.

(r.s.)

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *