Home Politica Viterbo, “gli smemorati”, Alvaro Ricci: “Salvate l'”illustre paesaggio” di Piazza San Lorenzo!”: dimentica la scandalosa pubblicità Kinder a Palazzo dei Papi e la pista di ghiaccio del Caffeina Christmas 2016
Viterbo, “gli smemorati”,  Alvaro Ricci: “Salvate l'”illustre paesaggio” di Piazza San Lorenzo!”: dimentica la scandalosa pubblicità Kinder a Palazzo dei Papi e la pista di ghiaccio del Caffeina Christmas 2016

Viterbo, “gli smemorati”, Alvaro Ricci: “Salvate l'”illustre paesaggio” di Piazza San Lorenzo!”: dimentica la scandalosa pubblicità Kinder a Palazzo dei Papi e la pista di ghiaccio del Caffeina Christmas 2016

0
0

Povero incontenibile, torrenziale, autocelebrativo consigliere Alvaro Ricci, deve essersi proprio choccato per i danni avvenuti alla pavimentazione di Piazza San Lorenzo (che sono stati ammessi sia dal Comune che dagli organizzatori, che hanno già allertato l’assicurazione, quindi il costo dei lavori è già coperto): “Il comune metta immediatamente in sicurezza la piazza” ordina imperativo l’ex fioroniano pentito aggiungendo sul suo house organ:”“A parte il fatto che quella pista era un cazzotto in un occhio in una piazza simbolo della città, ma, conoscendo la situazione di Viterbo, io credo dovrebbero aver fatto almeno delle indagini geologiche prima di posizionare quel peso” e poi ancora: ““Non intervenire sarebbe un danno irreparabile dal punto di vista paesaggistico perché è una piazza dove per anni sono passati personaggi illustrissimi, personaggi comuni, visitatori, turisti. Alla prima occasione che mi sarà data interverrò in consiglio comunale sulla questione. Questo va a sommarsi a una serie di fragilità di piazza San Lorenzo, come la loggia di Palazzo dei Papi per cui c’è già l’impegno della regione e del governo a intervenire, c’è l’impegno di tutti tranne che del comune”.

Quindi Ricci non ricorda. tra l’altro, la pista di pattinaggio (foto 1 in alto) allestita nella medesima piazza nel dicembre 2016 dal Caffeina Christmas, così come la memoria non gli sovviene neanche per quello che riguarda la orribile sponsorizzazione fatta da Ferrero, sempre nel 2016, che trasformò palazzo dei papi in uno sfondo del Kinder (foto 2) quello sì fu un danno vergognoso per il “paesaggio” ed una offesa alla storia della città.

Così come lo fu la volgarissima giostra “calci in culo” (foto 3) che per l’edizione estiva di Caffeina 2015, oppresse e stuprò Piazza Fontana Grande, a due passi da una fontana magnifica, mettendo a rischio anche la tenuta della piazza: ma sono tutte cose che coinvolgono la Fondazione Caffeina e i suoi alleati Rossi e Barelli, compagni di ventura da difendere a spada tratta nonchè a quei tempi facenti parte della sua stessa amministrazione.

Povero consigliere comunale Ricci, di stimatissima discendenza, quando ne azzeccherà una saremo ben lieti di consegnargli una cornice d’oro contenente il nostro articolo osannante per il suo inatteso exploit.

(pasquale bottone)

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *