Home Spettacoli Viterbo-Comune: “Sto lavorando ad un grande concerto gratuito di musica in piazza per Santa Rosa”, l’assessore Marco De Carolis racconta il suo amore per la musica dal vivo a cittapaese.it
Viterbo-Comune: “Sto lavorando ad un grande concerto gratuito di musica in piazza per Santa Rosa”, l’assessore Marco De Carolis racconta il suo amore per la musica dal vivo a cittapaese.it

Viterbo-Comune: “Sto lavorando ad un grande concerto gratuito di musica in piazza per Santa Rosa”, l’assessore Marco De Carolis racconta il suo amore per la musica dal vivo a cittapaese.it

0
0

Sono anni che ormai Viterbo è uscita fuori dai circuiti della musica extracolta che conta, tournèè che girano alla larga dalla città dei papi, musica di qualità che scarseggia nei circuiti locali.

Bisogna dire che l’attuale assessore comunale alla cultura Marco De Carolis si sta impegnando a fondo per invertire il negativo trend e gli stessi concerti di Gazzelle e Fabio Concato previsti ad agosto ne sono la prova.

Lo stesso De Carolis svela a cittapaese.it che in occasione di Santa Rosa si terrà l’esibizione in piazza di un nome noto del mondo delle sette  note nazionale, evento completamente gratuito, per tutti, tra l’altro…

“Il nome deve essere ancora completamente top secret perchè non c’è ancora l’ufficialità, ma credo che la cittadinanza apprezzerà l’evento”- confida il giovane assessore.

Lei sta sdoganando la musica dal vivo in piazza gratuita, iniziativa che mancava dalla giunta Gabbianelli…

“Credo che all’interno di 2 3  mesi di eventi estivi non possano mancare i live act gratuiti per tutti, è abitudine diffusa che questi ultimi si tengano in tante città d’Italia, non capisco perchè non debbano svolgersi anche a Viterbo”.

C’è bisogno di buona musica rock, pop, urban, di tendenza in città…

“Sono un grande appassionato di questi generi,  ascolto tantissima  musica e farò di tutto affinchè i giovani viterbesi possano ascoltare band attuali e significative nella loro città, senza sottoporsi ogni volta a più o meno lunghe trasferte. Perchè non possiamo organizzare eventi di qualità a Viterbo? Magari con il contributo di un’imprenditoria che voglia investire anche sull’intrattenimento di qualità e magari anche di largo consumo popolare”.

Lei con i suoi collaboratori sta già lavorando al Capodanno di Piazza e già sono iniziate le polemiche: Erbetti (m5s) ha gridato allo scandalo per i 60000 euro di spesa preventivati…

“Magari prima di fare polemiche sterili qualcuno potrebbe scegliere di informarsi accuratamente: sa Erbetti quanto costa allestire solo  un palco per un evento del genere, conosce i cachet degli artisti più noti per quella data? Non aggiungo altro, basta una ricerca su Internet per rendersi conto di come 60000 euro siano proprio una cifra minima per un concerto di fine anno con personaggi nazionali sul palco”.

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *