Home Politica Viterbo-Comune: poltronificio Fdi Viterbo, luogo di incontro per giovani ex progressiste a caccia di sistemazione folgorate sulla via dell'”elegante” politica meloniana
Viterbo-Comune: poltronificio Fdi Viterbo, luogo di incontro per giovani ex progressiste a caccia di sistemazione folgorate sulla via dell'”elegante”  politica meloniana

Viterbo-Comune: poltronificio Fdi Viterbo, luogo di incontro per giovani ex progressiste a caccia di sistemazione folgorate sulla via dell'”elegante” politica meloniana

0
0

Eh sì, un’altra storia da provincia depressa e fuori dall’occidente, siamo sempre lì: si è saputo oggi ufficialmente che il matrimonio tra Martina Minchella e Fdi Viterbo si è celebrato, quest’ultima è ufficialmente il quinto consigliere del partito della Meloni in consiglio comunale.

Peccato solo che dalle parti dei post missini non si finisca di accusare gli altri di poltronismo e poi si accolgano addirittura ex segretarie della parte politicamente opposta, un po’ come dire dico quello che voglio e faccio come mi conviene.

Un quinto consigliere evidentemente fa comodo a Fdi per gli equilibri di maggioranza costi che costi per non lasciare il passo ad ingombrante supremazia leghista, e poi il capo supremo local Rotelli ha sempre amato circondarsi di progressisti in crisi, si pensi alla lunga collaborazione con l’ex tesoriere ds Massimiliano Capo.

La Minchella ora vuole convincere tutti di aver cambiato veramente idea, il suo sarebbe un ravvedimento politico, ma ormai oggi si può dire di tutto, anche che il ciuccio può in taluni casi volar e che la luna a guardarla bene è a pochi km da Milano.

Rimane più che altro lo sconcerto per una politica in generale che ormai è diventata un gioco di società per sole famiglie a caccia di sistemazione, l’avvilimento per l’analfabetismo istituzional-concettuale del dibattito politico cittadino, la boria dei comportamenti di tanti, il nulla progettuale, la tracotanza becera.

Nulla da aggiungere, Viterbo è morta, viva Viterbo!

(p.b.)

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *