Home Cronaca Viterbo-Comune: pericolo crolli a Piazza del Duomo, mai nessuno ha ipotizzato una messa in sicurezza del patrimonio storico, anzi le piazze continuano ad essere invase da mezzi pesanti e da eventi lunghi pieni di dannose sovrastrutture
Viterbo-Comune: pericolo crolli a Piazza del Duomo, mai nessuno ha ipotizzato una messa in sicurezza del patrimonio storico, anzi le piazze continuano ad essere invase da mezzi pesanti e da eventi lunghi pieni di dannose sovrastrutture

Viterbo-Comune: pericolo crolli a Piazza del Duomo, mai nessuno ha ipotizzato una messa in sicurezza del patrimonio storico, anzi le piazze continuano ad essere invase da mezzi pesanti e da eventi lunghi pieni di dannose sovrastrutture

0
0

Improvvisamente è venuto fuori che il Duomo e Palazzo dei Papi sono a rischio crolli: meglio tardi che mai, si potrebbe dire, visto che sono anni che il patrimonio storico architettonico cittadino è abbandonato a se stesso: il centro storico è in condizioni pietose, senza che nessuno abbia neanche favoleggiato di una sua minima messa in sicurezza.

Alcune piazze cittadine, intanto, continuano a dover sopportare pesanti sovrastrutture per l’organizzazione di eventi lunghi e seriali che non si sa quanto possano influire sulla staticità del tutto: nessuno ha mai verificato che iniziative del genere non fossero nocive.

E dinanzi ai dubbi sul Duomo e su Palazzo dei Papi non si riesce a capire perchè il Comune non abbia avvertito nessuno sulla necessità di un intervento urgente (domani per il corteo storico la piazza resterà aperta come se niente fosse?).

Ognuno agisce nel proprio personale interesse a Viterbo e le urla di dolore non scattano sempre quando l’urgenza diventa pubblico pericolo.

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *