Home Cronaca Viterbo-Comune: ma le ronde no….. le emergenze sicurezza “gridate” non servono a nessuno, si lavori ad un reale risveglio della città
Viterbo-Comune: ma le ronde no….. le emergenze sicurezza “gridate” non servono a nessuno, si lavori ad un reale risveglio della città

Viterbo-Comune: ma le ronde no….. le emergenze sicurezza “gridate” non servono a nessuno, si lavori ad un reale risveglio della città

0
0

Mentre cominciavamo a dare atto al Comune di stare lavorando almeno ad una possibile temporanea risoluzione della “questione movida” ecco che scoppia l’allarme sicurezza “gridato” per porre in essere la famosa discussa convenzione con associazioni d’arma e lo sdoganamento delle tanto osannate ronde cittadine (35000 euro di soldi pubblici che vanno a farsi benedire per le clientele di qualcuno, altro che per l’interesse cittadino).

Ed ecco che la “familista giunta Arena” ritorna prontamente a dare il peggio di sè con provvedimenti inutili e ingannevoli, creati solo per distribuire un po’ di minestrina calda agli amici degli amici e mettere in frigo un po’ di voti,

Le città non si risvegliano con le ronde, ma con investimenti seri strutturali, strategie, piani, progetti studiati, non con il fumo degli occhi dell’ordine pubblico: c’è chi vuole evidentemente che Viterbo resti il regno feudale del sottosviluppo culturale, dell’ignoranza arrogante eletta a sistema, della finta attenzione pelosa alla “tranquillità delle famiglia”.

Famiglie  preoccupate di ben altro, anche di dover assistere inerti all’ inesorabile declino di una città malata dove corruzione e mafie si allargano a macchia d’olio.

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *