Home Politica Viterbo-Comune, boatos: le ronde di Andrea “Videla” Micci sarebbero gestite dal consigliere Galati? 35000 euro a quest’ultimo per festeggiare il fresco arrivo in Lega? Che grande famiglia
Viterbo-Comune, boatos: le ronde di Andrea “Videla” Micci sarebbero gestite dal consigliere Galati? 35000 euro a quest’ultimo per festeggiare il fresco arrivo in Lega? Che grande famiglia

Viterbo-Comune, boatos: le ronde di Andrea “Videla” Micci sarebbero gestite dal consigliere Galati? 35000 euro a quest’ultimo per festeggiare il fresco arrivo in Lega? Che grande famiglia

0
0

La politica è una missione dello spirito a Viterbo e ce ne accorgiamo ogni giorno di più: tutto viene fatto nell’interesse generale, basta guardare la Lega locale. Sempre impegnati a fare il bene della cittadinanza così come evidenziato dal Andrea Videla Micci l’altro giorno che, spinto da autentico amore per i suoi concittadini, ha tirato fuori addirittura le ronde (che ormai non utilizzano neanche in Barbagia) per la sicurezza dei cittadini.

Animo nobile senza dubbio quello del giovin avvocato ex fratelliitaliano Micci che a quanto si dice avrebbe trovato un altro spirto libero e altruistico come il consigliere Galati (ex fratelliitaliano anche lui) disposto a gestirlo in prima persona il servizio di ronda con altri idealisti come lui, carabinieri in pensione, etc.

Dice: ma il costo di 35000 euro che dovrebbe sostenere il Comune per il servizio, che ammonterebbe a 35000 euro? E il bando di concorso che dovrebbe precedere l’affidamento?

Non c’è niente da fare, se sei un filantropo, tutti vengono subito a farti i conti in tasca, che disdetta.

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *