Home Politica Viterbo-Comune: basta con le rassegne in centro senza autorizzazione, la Sovrintendenza impone un duro diktat al sindaco Arena, ma il provvedimento ci pare ineccepibile e necessario
Viterbo-Comune: basta con le rassegne in centro senza autorizzazione, la Sovrintendenza impone un duro diktat al sindaco Arena, ma il provvedimento ci pare ineccepibile e necessario

Viterbo-Comune: basta con le rassegne in centro senza autorizzazione, la Sovrintendenza impone un duro diktat al sindaco Arena, ma il provvedimento ci pare ineccepibile e necessario

0
0

Nessuno rispetta più il centro storico di Viterbo, nè cittadini, nè istituzioni nè tantomeno operatori culturali: viviamo in una autentica giungla di parcheggi selvaggi, di sovrastrutture calate dalll’alto a destra e a manca, di mancato rispetto di ogni regola di civile convivenza.

Per non parlare degli inesistenti approssimativi controlli sulla stabilità di luoghi, monumenti ed anche comuni edifici.

Margherita Eichberg (nella foto), Sovrintendente per l’Etruria Meridionale ha inviato una dura lettera al sindaco Arena con la quale gli impone di comunicare di vincolare ogni manifestazione che si tenga al centro al parere preventivo della Sovrintendenza.

Arena si è detto sconvolto dalla cosa, eppure non ci sembra che abbia fatto qualcosa in più di un anno di sindacatura per non arrivare a questo punto; quando una città diventa terra di nessuno è cosa buona che intervenga chi di dovere a cercare di controllare con più attenzione gli scempi perpetrati quotidianamente contro il centro storico cittadino.

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *