Home Cronaca Violenze sessuali: “palpeggiò” una turista in un pub, obbligo di dimora per un 21enne viterbese
Violenze sessuali: “palpeggiò” una turista in un pub, obbligo di dimora per un 21enne viterbese

Violenze sessuali: “palpeggiò” una turista in un pub, obbligo di dimora per un 21enne viterbese

0
0

Alcune settimane addietro personale della Squadra Mobile, in sinergia con il Commissariato “Trevi Campo Marzio” di Roma aveva svolto rapidi accertamenti investigativi procedendo all’identificazione nella capitale di un soggetto ventunenne residente in Viterbo: quest’ultimo, alcune ore prima, presso un Pub della Capitale, aveva avvicinato una giovane turista trentunenne palpeggiandola ripetutamente contro volontà della stessa, rendendosi quindi responsabile del reato di violenza sessuale.

L’A.G., tenuto conto dell’attività investigativa svolta, emetteva un’ Ordinanza di Misura Cautelare – obbligo di dimora in Viterbo nei confronti del giovane che veniva immediatamente eseguita dalla Squadra Mobile.

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies. More Info | Close