Via Saffi, è passato quasi un anno, ma il mistero continua

Solo un anno fa la Viterbo istituzionale celebrava in pompa magna la rinascita di Via Saffi, nobile strada cittadina decaduta che avrebbe dovuto assurgere a nuova gloria con un progetto multiplo commerciale in grado, sembrava, di rivalutarla e farla rivivere. A parte che una via con quella storia non avrebbe mai potuto rifiorire con l’insediamento solo di un po’ di negozi non a tema o personalizzati, ma semplici punti vendita come tanti, qualcuno si sarebbe accontentato magari anche solo di un po’ di movimento in più. Invece dopo qualche mense di osanna ed evviva e l’apertura dei suddetti negozi, tutto è riprecipitato nell’oblìo: il progetto multiplo ora non è neanche più singolo, non si sa bene come nè perchè tutto è stato archiviato; ma dopo queste chiusure improvvise e definitive permangono ancora i segni delle tentate attività in alcuni punti della strada che danno un senso di angosciante città fantasma. Cosa è successo di preciso a Via Saffi, perchè il progetto multiplo è sparito nel nulla dopo pochi mesi? Tutti quelli che vi parteciparono come dipendenti o fornitori di materiale sono stati pagati, perchè si è messa la sordina ad un fallimento commerciale così strano e clamoroso? Via Saffi, è passato un anno, ma il mistero continua.

(p.b.)

About the author:

. Follow him on Twitter / Facebook.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *