Verso politiche e regionali: Casa Pound si presenta, affollato incontro a Viterbo

Affollatissima presentazione dei candidati ieri sera per Causa Pound al Grandori di Porta Romana:”Siamo un esercito in marcia, questa è Casa Pound, tanti italiani sono con noi, tutti volontari e liberi, dobbiamo riprenderci la nostra Italia, basta immigrati” sottolinea il candidato presidente Antonini, suscitando l’entusiasmo dei 300 presenti.  “Dobbiamo tornare da Bruxelles sempre con  le ossa rotte? Bisogna tornare a stampare moneta nazionale, non ci sono alternative, solo Casapound lo dice. 600 mila irregolari in Italia se vogliono restare devono farcela con le loro forze” gli fa eco, seguitissimo, Umberto Ciucciarelli.  Segue un lungo applauso per il militante Nicola Zanobi scomparso prematuramente pochi giorni fa. Ed è l’appello per una sanità per tutti, più equa e funzionate, che caratterizza l’intervento del “dottore”, Claudio Taglia: “La Sanità nazionale è al disastro, cresce il divario tra Nord e Sud, siamo al corto circuito, al collasso, gli ospedali di periferia chiusi, i pronto soccorso che non funzionano come dovrebbero”. Poi conclude:”Contrari lo saremo sempre allo ius soli, ognuno ha il proprio sangue e la propria identità e non deve venire ad imporre le proprie usanze. Riportiamoli nei loro paesi d’origine ed aiutiamoli lì. E pensiamo ad uscire dall’euro piuttosto”.

(g.f.)

About the author:

. Follow him on Twitter / Facebook.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *