Home Politica Verso le regionali, intervista esclusiva: “Sburocratizziamo il lavoro”, cittapaese.it incontra Giuseppe Talucci Peruzzi (Fdi)
Verso le regionali, intervista esclusiva: “Sburocratizziamo il lavoro”, cittapaese.it incontra Giuseppe Talucci Peruzzi (Fdi)

Verso le regionali, intervista esclusiva: “Sburocratizziamo il lavoro”, cittapaese.it incontra Giuseppe Talucci Peruzzi (Fdi)

0
0

Ex assessore e portavoce provinciale di Fratelli d’Italia Giuseppe Talucci Peruzzi domenica 4 marzo sarà candidato alle regionali per il partito della Meloni: è impegnato in una campagna elettorale no stop che lo vede praticamente tutto il giorno in giro per la Tuscia da settimane. Non dà l’impressione di aver accusato il colpo, anzi eccolo lì a risponderti al tel con voce pacata, ma chiara, centellinando solo parole che abbiano un senso.

Come mai ha scelto le regionali per la sua candidatura?

“Perchè le Regioni sono diventati ormai organi centrali che si occupano di tutto e che ti danno modo di impegnarti a trecentosessanta gradi per il territorio cui appartieni”.

La Tuscia, un territorio che fa fatica da sempre a decollare…

“Posso garantirle che le eccellenze non mancano, sono le infrastrutture che sono anacronistiche: pensiamo ad una zona come quella di Civita Castellana che è ancora senza fibra e che,  pur essendo un rinomato centro industriale della ceramica, conosciuto in tutto il mondo, vede ancora imprese che fanno fatica ad inviare via  mail il loro catalogo in giro. Una cosa assurda, che frena ogni possibile seria ambizione, così come le difficoltà nei trasporti”.

E che non favorisce la risoluzione del grave problema disoccupazione….

“Per nulla, anche se noi ai giovani non promettiamo redditi di cittadinanza, ma condizioni favorevoli per intraprendere, mettere su imprese: tutto non può che partire dalla sburocratizzazione delle pratiche  di accesso al lavoro che paralizzano per un buon 37% il mercato delle imprese. Bisogna rendere tutto più agile e incoraggiare i giovani ad essere protagonisti della loro vita lavorativa, aiutandoli e spingendoli molto all’inizio”.

Lei è un politico- imprenditore tra l’altro… 

“Sì, ho un’azienda agricola, è quello il mio lavoro, la politica per me è un hobby: ho il grande vantaggio di dipendere da me stesso e quindi di poter gestire i tempi delle mie due attività”.

Pensa di avere molte chances di essere eletto? 

“Sono sicuro che Fratelli d’Italia qui da noi avrà un vero e  proprio nuovo boom , e di conseguenza io sì, potrei farcela, perchè no?”.

(pasquale bottone)

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies. More Info | Close