Home Politica Verso le politiche: “Nuove povertà e ludopatia”, il focus di Mauro Rotelli sulla “Tuscia che soffre”
Verso le politiche: “Nuove povertà e ludopatia”, il focus di Mauro Rotelli sulla “Tuscia che soffre”

Verso le politiche: “Nuove povertà e ludopatia”, il focus di Mauro Rotelli sulla “Tuscia che soffre”

0
0

“Nelle scorse settimane ho avuto incontri sia alla Caritas Diocesana che con Don Alberto al Ceis, il quadro che ne è venuto fuori è davvero allarmante- rivela il candidato all’uninominale nel collegio di Viterbo alla Camera per Fratelli d’Italia Mauro Rotelli: non sono solo più gli immigrati o senza fissa dimora che si recano alla Caritas per il pranzo, ma anche tante famiglie italiane di “insospettabili” che chiedono di portare via il cibo per pudore, perchè non abituati alla povertà”.

“Anche parlando con Don Alberto del Ceis tante le emergenze che si scoprono, oltre all’alcoolismo, alle nuove povertà dei padri divorziati si allarga la dipendenza dal gioco elettronico, la pericolosissima ludopatia” continua Rotelli.

“Ho promesso a Don Alberto che mi sarei attivato per dare luogo ad un disegno di legge sulla ludopatia, che cresce per la mancanza di valori, ma soprattutto per la disoccupazione che rende le persone disperate e a caccia a tutti i costi di distrazioni per andare avanti, per non pensare al dramma che vivono- conclude Rotelli- che aggiunge “abbiamo promesso il nostro impegno ad ogni livello istituzionale per  aiutare chi resta indietro o è vittima di passatempo nocivi per la sua salute e la sua psicologia.

La Tuscia non può vivere anche questa tristissima indigenza-record, oltre ai problemi strutturali con cui si scontra da subito, è necessario intervenire subito con grande impegno”.

(p.b.)

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies. More Info | Close