Home Politica Teatro Caffeina, il silenzio si fa sempre più assordante
Teatro Caffeina, il silenzio si fa sempre più assordante

Teatro Caffeina, il silenzio si fa sempre più assordante

0
0

E’ trascorso quasi un mese dalla apertura-chiusura del Teatro Caffeina, ma ogni giorno che passa il silenzio che riguarda la “questione” si fa sempre più assordante. Si vocifera di una intensa collaborazione tra vigili del fuoco e tecnici della Fondazione per risolvere i problemi che quindi non devono essere pochi: eppure le dichiarazioni dei vari responsabili della suddetta formazione subito dopo la chiusura avevano lasciato intendere che si trattasse di sciocchezze, di dettagli trascurati risolvibili in pochi giorni: ma evidentemente non deve essere stato così, perchè si parla anche di una Curia viterbese molto infastidita dell’accaduto che starebbe seguendo la situazione da vicino. Certo è che magari una fondazione tanto in vista in città qualcosa avrebbe potuto dire in più sullo stato dei lavori e sui tempi tecnici necessari alla ripartenza: invece, ripetiamo, sulla vicenda è calato un silenzio assordante, nessuno parla, eppure quello che è successo può essere considerato quantomeno una grave forzatura alle leggi esistenti, un qualcosa che magari potrebbe anche aver ispirato un’apertura d’indagine della Procura: ma nulla è dato sapere, nulla è possibile ascoltare tranne il più volte citato assordante silenzio.

(pasquale bottone)

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies. More Info | Close