Home Politica Tajani apre lo “sportello lavoro” nella “sua” Montalto: intanto si rafforza l’intesa con Fioroni per le comunali 2018 a Viterbo
Tajani apre lo “sportello lavoro” nella “sua” Montalto: intanto si rafforza l’intesa con Fioroni per le comunali 2018 a Viterbo

Tajani apre lo “sportello lavoro” nella “sua” Montalto: intanto si rafforza l’intesa con Fioroni per le comunali 2018 a Viterbo

0
2

Non sapevamo che il presidente del Parlamento Europeo Tajani avesse origini montaltesi o quantomeno avesse realizzato in passato grandi opere per la cittadina laziale: ma le dimenticanze saranno nostre, perchè oggi proprio il suddetto presidente riceverà dal sindaco di Montalto Sergio Caci la cittadinanza onoraria,  a consacrare  un cordone ombelicale ormai stabilitosi. Oggi sempre nel centro marino della Tuscia verrà anche inaugurato  assieme all’On. Tajani lo sportello “Europa-lavoro”, e alle ore 16:30, presso il complesso monumentale San Sisto (via Tirrenia 14), avrà inizio la conferenza “L’uomo e il suo rapporto con la natura e i valori dell’ecologia”. Interverranno, oltre all’onorevole- presidente l’On. Antonio Tajani, l’Arcivescovo e Presidente della Pontificia Accademia per la Vita, Mons. Vincenzo Paglia, e il sindaco di Montalto di Castro Sergio Caci. In un momento tragico per tutta la provincia potete immaginare quali appetiti possa suscitare un’iniziativa del genere e quale conseguenze elettorali possa avere. Tajani, tra parentesi, è stato nominato presidente del Parlamento Europeo grazie ai buoni uffici o almeno alla non-opposizione dell’ala centrista del pd: immaginate quindi come ci possano essere davvero tutte  le condizioni per un’intesa Tajani- Fioroni che divenga asse elettorale anche per le prossime comunali di Viterbo. I rapporti tra i due sono ottimi da tempo e l’accordo politico- programmatico è già nelle cose: le premesse ci sono tutte per una conquista piuttosto agevole di Palazzo dei Priori. A meno che il centrodestra non  scoprisse di poter vincere le politiche da solo con Salvini; ma, si sa, il Berlusconi di oggi è un uomo mite, non ha interesse a far del male a nessuno.

(pa.bo.)

foto:  la fune

Comment(2)

  1. Pensi sig.Bizzarri, non scherzi, Paragonare Andreotti a Fioroni fa ridere , il primo era uno statista, l’altro è conosciuto a Viterbo per le sue

    1. nessuno ha paragonato, si è solo detto che è andato ad occupare lo stesso spazio elettorale… non c’è nessun signor bizzarri in redazione grazie

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies. More Info | Close