Home Tag "palazzo dei papi"

Viterbo-Palazzo dei papi,quando il campione del web incontra un capo confederazione esplode di luce la città: lo strepitoso Peparello, un uomo, un fine intellettuale, un presidente “eterno”

Palazzo dei Papi, continua ancora il triste spettacolo messo in piedi con enfasi da dopolavoro di provincia dal campione del web che lascia intendere di lavorare a grandi mobilitazioni per salvare il prestigioso “monumento”. Gli attacchi al Comune si sono sprecati all’interno di questo grande neo-movimento e una volta tanto del tutto fuori mira (e […]

Viterbo, Palazzo dei Papi, la nota; basta con le raccolte fondi inutili modello tombola paesana, c ‘è bisogno di politica vera e di serietà, il cabaret provinciale non fa più ridere

Il problema è che la città è in condizioni davvero pietose e nessuno ha la benché minima idea di come risolvere i tanti problemi che la attanagliano: appurate le condizioni critiche di palazzo dei papi qualcuno si lancia anche in una invereconda campagna di raccolta fondi indirizzata ai cittadini, subito seguito dal solito politico a […]

Viterbo, Palazzo dei Papi, la situazione è grave e merita serietà e rapidi interventi istituzionali, basta con le buffonate di inutili e narcisistiche gare di solidarietà

A Viterbo siamo sempre alla farsa tragica: si stabilisce che le condizioni di Palazzo dei papi sono critiche ed il comune decide di non intervenire, di non stanziare fondi: ed allora si parte con le sempre più patetiche raccolte fondi che coinvolgono addirittura giornali on line e associazioni politiche. Palazzo dei Papi è un monumento […]

Viterbo-Comune, fantaboatos: tranquilli, la Chiesa della Pace non si tocca, la trattativa è con cinesi e arabi per vendere Palazzo dei Papi

Ieri pareva che il Comune avesse messo in vendita la Chiesa della Pace, sbigottimento generale, poi la paura è  rientrata: ma no, ma no, la Chiesa della Pace mai sarà venduta, rassicuravano Arena & C, come se alcuni documenti fossero carta straccia. Ma  diamo loro una volta ascolto e rassicuriamoci: piuttosto quelli che ci inquietano […]