Home Politica Sutri, la crisi politica, la nota: Sgarbi una importante risorsa per l’intera Tuscia, non lasciamolo andare via: e se fosse in un ticket Sgarbi-Gugliotta la soluzione per il futuro?
Sutri, la crisi politica, la nota: Sgarbi una importante risorsa per l’intera Tuscia, non lasciamolo andare via: e se fosse in un ticket Sgarbi-Gugliotta la soluzione per il futuro?

Sutri, la crisi politica, la nota: Sgarbi una importante risorsa per l’intera Tuscia, non lasciamolo andare via: e se fosse in un ticket Sgarbi-Gugliotta la soluzione per il futuro?

0
0

Non sempre le uscite di Sgarbi ci entusiasmano (anche se quando esagera spesso si ha l’impressione che la “violenza” verbale sia più che altro cercata e volutamente paradossal-provocatoria…), ma  in un quadro così asfittico, culturalmente miserabile come quello della provincia viterbese, sovente umanamente gretto e feudale non vi nascondo che se lui abbandonasse la sua carica di sindaco di Sutri mi dispiacerebbe, e non poco.

E non lo dico spinto da ossessioni mainstream, partendo dal presupposto che in ogni caso “televisivo è bello”, per una politica dello spot fine a se stesso, ma perchè sono convinto che il professore ferrarese sia al momento una risorsa fondamentale per evitare il trionfo dell’oscurantismo più asfissiante e nocivo per le coscienze in Tuscia.

Questa provincia ha un disperato bisogno di qualità, di circolazione di libere idee, di pensiero critico, di stimoli alla riflessione, di valorizzazione di una bellezza che ha visto nascere sotto i suoi occhi e che non sente neanche sua, tanto è diventata lontana dal senso comune.

Certo è vero che Sgarbi è stato proposto e condotto a palazzo dal peggio di oligarchie ripiegate in se stesse e neanche lontane parenti di un senso anche minimo della polis, ma forse si fa ancora in tempo a fare in modo che l’opinionista più imprevedibile della tv nazionale, il critico d’arte  più “one man show” di sempre, possa dare il suo  apporto alla indispensabile crescita di un luogo dell’anima divenuto “scarico industriale” di bruttezze di ogni tipo.

La soluzione potrebbe essere in elezioni anticipate ed in un ticket Sgarbi- Gugliotta ( sì l’Edoardo, leader di una lista civica concorrente, persona di grande esperienza e intelligenza politica) che metta alla porta il pressappochismo e la protervia di tristi riciclati senza tempo.

E che magari possa venire per davvero a lavorare a Sutri Morgan e  con lui altri cento come lui…

(pasquale bottone)

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *