Home Cronaca Stupra una parente: “Zitta che mia moglie dorme”
Stupra una parente: “Zitta che mia moglie dorme”

Stupra una parente: “Zitta che mia moglie dorme”

0
0

Ha atteso che la figliastra uscisse di casa attorno alle 2 di notte, e lasciasse sola nella sua stanza la vittima. Solo allora l’uomo, un peruviano di 54 anni, è entrato nella cameretta e l’ha stuprata.

Le ha intimato di stare zitta. Di non parlare. Altrimenti avrebbe svegliato sua moglie e la famiglia.

La vittima della violenza sessuale è una ragazza peruviana di 25 anni, sorella della moglie del figliastro dell’orco che ha abusato di lei.

Il fatto è successo nella notte tra martedì e mercoledì in un appartamento di via dei Cinquecento, a Milano, dove vive il 54enne con la nuova moglie, la figlia e il figlio avuti dalla precedente relazione della donna e la compagna del figliastro con un bambino piccolo.

L’episodio è stato scoperto, in corso d’opera, quando la sorella della vittima, andando in bagno ha sentito il pianto della ragazza. Così, entrando in camera per accertarsi che stesse bene, ha scoperto la violenza in corso di svolgimento.

L’uomo è stato arrestato dai carabinieri e al momento si trova in carcere a San Vittore.

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies. More Info | Close