Spaccio di droga, piaga della Tuscia: le operazioni di controllo del fine settimana dei Carabinieri

110 carabinieri, e 40 autovetture sonio stati impegnati nelle operazioni di controllo del fine settimana. Ancora una volta lo spaccio di  droga una vera e propria piaga in tutta la Provincia.

Sono stati controllati 120 mezzi, oltre 300 persone e 6 esercizi pubblici. Al termine sono stati conseguiti i seguenti risultati: 2 persone arrestate e 12 denunciate.

Vediamo le operazione in dettaglio:

a ORTE è stata eseguita una misura ai domiciliari nei confronti di un cittadino italiano di 28 anni, per precedenti reati di droga;

a MARTA è stato sottoposto a fermo un cittadino albanese di 35 anni, poiché precedentemente colpito da decreto di espulsione, e quindi  immigrato clandestino sul territorio nazionale;

a MONTEFIASCONE è stato denunciato un cittadino italiano di 28 anni di Marta, poiché trovato alla guida della propria autovettura positivo al test alcolemico; gli è stata ritirata la patente;

a MARTA è stato deferito un cittadino italiano di 30 anni trovato alla guida della sua autovettura positivo all’effetto dell’utilizzo degli oppiacei; un altro cittadino italiano di 36 anni è stato trovato in possesso di 0,61 grammi di marijuana e segnalato alla competente U.T.G. ;

a CAPRAROLA è stato denunciato per spaccio un cittadino marocchino di 34 anni trovato in possesso di 3 grammi di cocaina;

a BLERA è stato denunciato un cittadino italiano di 18 anni trovato alla guida di un ciclomotore con la matricola contraffatta;

a CAPRANICA è stato denunciato un cittadino italiano di 26 anni trovato in possesso di 1,5 grammi di hashish;

a TARQUINIA è stato denunciato un cittadino italiano di 42 anni per avere sistematicamente violato gli obblighi imposti dalla sorveglianza speciale; inoltre sempre a Tarquinia è stato deferito un cittadino rumeno di 23 anni perché trovato in possesso di 2 grammi di hashish;

a MONTALTO DI CASTRO è stato denunciato un cittadino italiano in possesso di 0,2 grammi di hashish;

a CANINO denunciato e ritirata la patente ad un cittadino italiano di 38 anni trovato alla guida in evidente alterazione da oppiacei e in possesso di 1 grammo di hashish;

a ISCHIA DI CASTRO è stato denunciato un cittadino italiano di 53 anni, trovato in possesso di due coltelli di genere proibito con lame di 34 e 18 cm e ingiustificatamente  di due timbri della USL VT 1 e USL Servizio Veterinario.

(g.r.)

About the author:

. Follow him on Twitter / Facebook.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *