Santa Rosa: mostriamo le bellezze cittadine ai turisti, non occupiamo le fontane, lo vieta anche una apposita ordinanza

Alla fine giunse il 3 settembre, il giorno del Trasporto: la città ancora una volta giustamente si ferma a celebrare la sua “beata patrona” e l’augurio è che la festa sia tanto partecipata e serena. Certo, la speranza è che il prossimo anno la giornata possa diventare davvero l’evento popolare che merita di essere, con piazze accessibili a tutti, come un momento religioso merita. Intanto cerchiamo di cambiare un po’ verso per quel che riguarda la partecipazione alla festa e le sue modalità: meno sedie sul percorso ci sono meglio è e, per quel che riguarda le fontane un apposita ordinanza prevede che non vengano occupate (nella foto, di stamane, ad esempio, Fontana Grande era come la vedete…), ecco sarebbe il caso che nessuno ne invadesse la bellezza(in modo da poterla mostrare a tutti) e che le stesse non diventassero “tribune accessorie”. Anche perchè il 3 settembre è il giorno in cui Viterbo ospita più turisti di tutto l’anno, sarebbe il caso che questi ultimi avessero modo di vedere i gioielli della città: la bellezza di quest’ultima va condivisa con quante più persone è possibile, perchè i patrimoni artistici non hanno nazionalità, appartengono a chiunque li sappia apprezzare.

(p.b.)

About the author:

. Follow him on Twitter / Facebook.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *