Home Politica Santa Rosa, festa popolare e politica: a Viterbo solo un bambino con un gesto si oppose a Salvini, il Pd ripartirà da lui?
Santa Rosa, festa popolare e politica: a Viterbo solo un bambino con un gesto si oppose a Salvini, il Pd ripartirà da lui?

Santa Rosa, festa popolare e politica: a Viterbo solo un bambino con un gesto si oppose a Salvini, il Pd ripartirà da lui?

0
0

La visita di Salvini a Viterbo per Santa Rosa è stata un successo clamoroso, i viterbesi hanno scelto il leader leghista come loro possibile salvatore con cori appassionati del tipo “cacciali via tutti”, “Matteo chiudi le frontiere” tributando al ministro degli interni una super festosa accoglienza.

Salvini dichiarerà poi alla stampa che “questi sono i sondaggi che preferisce” dimenticando però il dato non trascurabile che Viterbo è da sempre città che politicamente guarda a destra e quanto più estrema possibile: ma il Matteo lumbard ha saputo gestire benissimo la situazione in ogni caso ponendosi come l’amico fidato vicino agli umori popolari che questi ultimi poi non li  dimentica una volta ritornato a palazzo.

Un trionfo totale, rovinato solo da un gesto di mancato gradimento proveniente dalla folla: la piccola contestazione di un bambino (nella foto) che non ci sta e che lo mostra in tutta evidenza. Una foto ripresa da tutti i giornali nazionali e da tutto il web.

A questo punto la domanda che nasce spontanea è questa: visto il dominio salviniano nella città dei papi e la totale debacle delle opposizioni, il pd locale ripartirà dal bambino per rendere la sua politica più incisiva?

(pasquale bottone)

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *