Home Cronaca Rossi torna Rosso, ed ora è “anema e core” con l’ex “rifondarolo” Smeriglio: in attesa della prossima piroette
Rossi torna Rosso, ed ora è “anema e core” con l’ex “rifondarolo” Smeriglio: in attesa della prossima piroette

Rossi torna Rosso, ed ora è “anema e core” con l’ex “rifondarolo” Smeriglio: in attesa della prossima piroette

0
0

Certo che Rossi non sai mai quale strada prenda, per lui le svolte in ogni direzione possibile e immaginabile sono all’ordine del giorno: partito da destra, poi ce lo siamo ritrovati a sinistra con Michelini, poi, da ammutinato di Palazzo dei Priori nuovamente a destra, poi con la Bonino, poi ancora con  il centrodestra ed ora …. addirittura con l’estrema sinistra. Sì, proprio così, pare che alle prossime regionali l’imprenditore veneto-viterbese appoggerà la lista di Smeriglio, braccio destro di Zingaretti.  Giravolte da emicrania feroce, che non so come fa a sopportarle, prenderà la xamamina per il mal di mare, un nuovo patto clamoroso, Rossi torna al Rosso, oramai nei panni del populista- liberal ( mix infernale di cui permea tutte le sue “creature”) si sente a suo agio e poi la sinistra, diciamocelo,  gli infedeli un po’ li ama da sempre, no? E quindi il Filippo Rossi Rosso piacerà sicuramente a tutte le sterminate platee del politically correct para televisivo che partecipano sempre tanto generosamente ai suoi incontri. Rossi Rosso, il semaforo è verde per una nuova fantasgmagorica alleanza in  attesa della prossima piroette prossimamente su tutte le cronache locali.

(pasquale bottone)

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies. More Info | Close