Home Politica Rossi-Santucci, nasce il nuovo asse populista “festa, farina (o porchetta) e forca”: ma la Frontini stavolta si sfila
Rossi-Santucci, nasce il nuovo asse populista “festa, farina (o porchetta) e forca”: ma la Frontini stavolta si sfila

Rossi-Santucci, nasce il nuovo asse populista “festa, farina (o porchetta) e forca”: ma la Frontini stavolta si sfila

0
0

Non si capisce se questo dibattito sul bilancio serva davvero all’attività amministrativa della giunta Michelini o a permettere al signor Rossi di  vestire i panni dell’immacolato incompreso che lavora a rifarsi una verginità politica: l’unica cosa che stupisce, ma non tanto, è l’attenzione che alcuni giornali riservano a questa poco entusiasmante prova d’attore. Il leader populista di Viva Viterbo non fa che puntare l’indice contro il malcapitato Michelini accusandolo di “amministrare, senza fare politica” con toni da navigato e memorabile  statista,  ma forse  poco comprensibili per uno che da quattro anni collabora attivamente affinchè la confusione  regni sovrana. Ed il bello ( ma a Viterbo può succedere di tutto, lo si sa) è che trova anche chi lo appoggia e gli fa da sponda, come l’altro “umorale della politica”, Gianmaria Santucci, che gli dà ragione e che la mette poi sul problema sicurezza, droga, criminalita, etc., cavalcando l’eterno tormentone salviniano ( che poi le condizioni di vita a Viterbo siano notevolmente peggiorate è vero, ma i problemi di ordine pubblico vanno risolti con la collaborazione di tutti e non strumentalizzati elettoralmente). Per fortuna che uno scatto di orgoglio e dignità ce l’ha poi la Frontini che ricorda al povero Rossi che probabilmente ci dovrebbe essere un limite alla faccia tosta, conferendo un po’ di credibilità e di indipendenza di pensiero ad un dibattito non si sa se più paradossale o demenziale. Ma, lo ripetiamo, nella città dei Papi al momento può accadere di tutto, che Rossi venga incoronato come nuovo De Gasperi, che Santucci punti al premierato forte a Palazzo Chigi o la Ciambella venga battezzata la nuova Tina Anselmi:  intanto registriamo che è nato il  nuovo asse populista Rossi Santucci, festa farina (o porchetta) e forca: un po’ ci si diverte, un po’ ci si difende con tanto di porto d’armi ovviamente. Con buon appetito e senza paura.

(p.b.)

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies. More Info | Close