Rinasce Piazza Verdi per Natale: un luogo d’incontro “nuovo” per una Viterbo futura diversa

Ricordo che anni fa presentai un progetto al Comune per una rassegna da tenersi in Piazza del Teatro (piazza Verdi)  convinto della bellezza e delle potenzialità del luogo: ovviamente non ebbi neanche risposta dalle istituzioni, come succede spesso da queste parti, correva la stagione 2008/2009. Vi confesso che sono rimasto piacevolmente colpito quando ho saputo che la suddetta piazza, per iniziativa dell’assessore comunale Delli Iaconi rivivrà con piante, addobbi, chiusura al traffico e illuminazione no stop della facciata del massimo cittadino. Costruire un punto di incontro e di aggregazione in quella zona secondo me è cosa buona e opportuna, il luogo è quello giusto, il teatro merita di essere al centro di un contesto rinnovato e accogliente, decongestionare il passeggio dalla zona di San Pellegrino e dintorni è salutare e gli spazi sembrano più idonei ad ospitare raduni di giovani (senza auto e moto), incontri di comitive, “salotti itineranti” all’aperto. Intorno a queste piazze si dovrebbero ipotizzare nuove idee di città, far crescere la Viterbo delle botteghe e dei locali caratteristici, far rinascere cinema, bar e accoglienti punti di ritrovo: ed anche i commercianti dovrebbero dare una mano al comune nel costruire alternative possibili, i cittadini a fare a meno della macchina, come già si usa fare in tante città d’arte e cultura. Intanto avremo per le feste una piazza ritrovata dove ripararci dal super frequentato e claustrofobico quartiere san Pellegrino: in attesa che a quest’ultimo venga ridata dignità e considerazione è già qualcosa.

(pasquale bottone)

 

About the author:

. Follow him on Twitter / Facebook.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *