Home Cronaca “Questa casa è sottosopra” urla e accoltella il coinquilino
“Questa casa è sottosopra” urla e accoltella il coinquilino

“Questa casa è sottosopra” urla e accoltella il coinquilino

0
0

Torna a casa dopo aver festeggiato il Capodanno cingalese ma la trova in estremo disordine e accoltella il coinquilino. E’ successo a Napoli, nel quartiere Stella, dove i Carabinieri hanno arrestato un 55enne di origine cingalese già noto alle forze dell’ordine per tentato omicidio. I militari sono intervenuti a seguito di una segnalazione giunta al 112 di una lite in un’abitazione.

I militari giunti sul posto hanno trovato una comitiva di amici che festeggiava il Capodanno cingalese, un 55enne ferito a coltellate e il coetaneo, connazionale, che lo aveva aggredito con una lama da cucina. Quest’ultimo, trattenuto dagli altri componenti della comitiva, è stato immediatamente bloccato e arrestato per tentato omicidio e lesioni personali aggravate.

Il coltello, dal quale l’uomo aveva eliminato le tracce di sangue, è stato sequestrato. Il 55enne è stato portato nel carcere di Poggioreale mentre la vittima è stata trasportata all’ospedale Vecchio Pellegrini, curata e dimessa con una prognosi di 25 giorni.

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies. More Info | Close