Home Politica Politiche, – 2 al voto: le “domande finali” ad Alessandro Mazzoli, candidato al Senato per il Pd
Politiche, – 2 al voto: le “domande finali” ad Alessandro Mazzoli, candidato al Senato per il Pd

Politiche, – 2 al voto: le “domande finali” ad Alessandro Mazzoli, candidato al Senato per il Pd

0
0
A due giorni dal voto abbiamo chiesto al candidato all’Uninominale al Senato per il Pd Alessandro Mazzoli di rispondere alle nostre due  domande finali.
Come ha vissuto la campagna elettorale, come ha visto la “partecipazione” all’evento di Viterbo e della  Tuscia?
“Ho vissuto la campagna elettorale ancora una volta come un’opportunità unica per entrare in contatto con tante sollecitazioni, tanti bisogni ed anche tanti problemi. Del resto l’Italia sta iniziando adesso ad uscire dai suoi anni più bui, di cose ancora da risolvere ne restano  parecchie, ma in me rimane più viva che mai la voglia di rappresentare il mio territorio, la mia gente, per costruire delle risposte che siano più concrete, efficaci e vicine alle esigenze reali. Viterbo e la Tuscia hanno partecipato con un sentimento d’attesa, molti anche cercando di capire quale fosse la reale posta in gioco, i possibili sbocchi, ma questi ultimi dipenderanno moltissimo da quello che succederà il 4: io ho risposto sempre che comprendo le paure e anche la rabbia di tanti cittadini, ma che siamo in un punto in cui bisogna scegliere la fiducia, che va ricostruita attraverso il voto, la partecipazione democratica, che possono portarci fuori definitivamente dalla crisi”.
Con quale stato d’animo attende il 4 marzo?
“Aspetterò  lunedì con animo fiducioso, anche perchè poi al dunque i cittadini che votano hanno sempre ragione: vivrò come tutti in attesa di domenica notte e di quale strada da percorrere sceglierà il Paese.”

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies. More Info | Close