Percorsi urbani: il distributore di carburante di Viale Diaz

Ingegnere, figlio di un costruttore che opera prevalentemente col Vaticano e con esponenti dell’aristocrazia capitolina e collaboratore della società S.A.R.C.A. (Società Anonima Romana Cementi Armati) una delle imprese edili più importanti di Roma. Favini nel 1956, dopo incontri avuti con Mangiarotti, Magistretti, Zorzi e Freyssinet, inizia l’attività professionale a Milano come progettista e come calcolatore di strutture in calcestruzzo armato. Affina la tecnica della precompressione applicata alla prefabbricazione e alle strutture gettate in opera con l’acquisizione di numerosi brevetti anche per grandi strutture.
E’ del 1949 la realizzazione della Stazione di servizio carburanti “Aquila” di Sesto San Giovanni, demolita, dalla quale deriva, con minime varianti, la pensilina del distributore di carburanti di Viterbo, realizzata a cura dell’ing. Aldo Cesarei.
Cura le strutture per opere di noti progettisti; è autore di numerose opere alcune memorabili, di grande eleganza ed essenzialità come la chiesa di Nostra Signora della Misericordia a Baranzate (con Mangiarotti e Morassutti) e lo stabilimento Perugina a Perugia nel 1961.

Distributore di carburante, Via Diaz, Viterbo
ALDO PIO FAVINI (Varallo Pombia 4.8.1916- Milano 4.9.2013)

(alfredo giacomini)

About the author:

. Follow him on Twitter / Facebook.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *