Panunzi “cuore d’oro” non dimentica gli amici: ecco 20000 euro dal Consiglio Regionale per “Ombre Festival”, gentile cadeau dal “re di Canepina”

Evidentemente sono “giorni panunziani”: ieri avevamo parlato delle ambizioni politico parlamentari del  noto “Enrico da Canepina”, oggi della sua spiccata attitudine ad aiutare gli “amici”. E’ un buono Panunzi,  se vede un festival che gli è vicino in difficoltà, eccolo  subito entrare in azione e trovare le risorse necessarie a risollevarne le sorti: è successo quindi che con i buoni uffici dell’ottimo Panunzi il Consiglio Regionale del Lazio abbia deliberati lo stanziamento di 20000 euro ( cosa che succede rare volte, solo quando la politica si impegna a dovere e il progetto da finanziare sta particolarmente a cuore a qualcuno…) a favore del festival Ombre, organizzato, tra l’altro, dall’Associazione Mariano Romiti, costituita interamente da poliziotti in attività. Già potrebbe essere inopportuno che un associazione di poliziotti che poi sono dipendenti statali possano accedere ai bandi per l’assegnazione di fondi per la cultura: figuriamoci come può sembrare anomalo che la stessa associazione riceva finanziamenti fuori bando, sicuramente non illegale, ma contrario alle più elementari regole della libera concorrenza e delle pari opportunità di accesso ai finanziamenti regionali. Ovviamente Panunzi sarà presente anche come relatore all’anteprima del festival Ombre che si terrà al Teatro dell’Unione, la cui riapertura è prevista per l’occasione: una presenza ad “Ombre Festival” che sicuramente farà assai piacere al suo raccoglitore di consensi Mario Troncarelli, poliziotto sindacalista anch’egli. Una passerella per il politico post comunista che ha un animo d’oro e non dimentica gli amici, perchè gli amici sono il sale dell’esistenza e le “ombre salvifiche” cui affidarsi per ripararsi dal caldo di giugno.

(p.b.)

About the author:

. Follow him on Twitter / Facebook.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *