Nuova bufera su Palazzo dei Priori in arrivo? Intanto continua la guerra tra Rossi e Fioroni e la vicenda “festival delle luci” si fa sempre più oscura

A quanto pare la notizia del rinvio a giudizio di un dirigente e due funzionari del comune relativamente alle indagini sul festival delle luci pubblicata ieri da qualcuno era falsa e, quindi, probabilmente, messa in giro ad arte: ma il “caso festival” delle luci resta, i rinvii a giudizio potrebbero essere solo rimandati. E poi,  si continua a  rimanere scettici dinanzi all’ipotesi che la politica fosse all’oscuro di tutto quello che succedeva negli uffici amministrativi, dato anche poi che dirigenti e impiegati comunali dipendono da quest’ultima, giocando un ruolo meramente esecutivo. Resta anche da capire perchè Barelli fu allontanato dal suo assessorato alla cultura dopo l’ufficializzazione delle indagini e se ritenere  opportuno che ad aggiudicarsi l’appalto fosse una società socia della fondazione Caffeina. Intanto il clima a Palazzo dei Priori peggiora di giorno in giorno, la guerra a colpi di accuse reciproche e solleciti inviti a ricordare fra fioroniani e viva viterbo continua: la Bizzarri accusa, Barelli risponde, più che un agone di pubblica utilità, l’inizio di un lungo redde rationem che arriverà fino alla prossime elezioni. Il clima comunque all’interno della maggioranza continua ad essere particolarmente teso da giorni, come se ci fosse qualcosa nell’aria pronta ad esplodere: il quotidiano etrurianews.it, unico e solo nel panorama cittadino, parla di una bufera giudiziaria che si starebbe per abbattere su Via Ascenzi, facendo illustri vittime (ancora questioni legate alla Sanità Pubblica? I rumors, da verificare con attenzione nei prossimi giorni parlano di questo), e ciò giustificherebbe l’atmosfera di grande tensione che caratterizza da qualche giorno l’amministrazione Michelini: ma resta comunque, a parte tutto, la triste crudezza di una battaglia tra gruppi di potere senza esclusione di colpi che la dice lunga su come la politica viterbese si sia allontanata da tempo dall’idea di “polis”.

(p.b.)

About the author:

. Follow him on Twitter / Facebook.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *