Home Politica Montefiascone, l’assessore Notazio: “Nuovo polo storico-culturale e tanti turisti in arrivo”
Montefiascone, l’assessore Notazio: “Nuovo polo storico-culturale e tanti turisti in arrivo”

Montefiascone, l’assessore Notazio: “Nuovo polo storico-culturale e tanti turisti in arrivo”

0
0

Nuovi servizi per la splendida Rocca dei Papi e Museo Sangallo di Montefiascone, a presentarli l’assessore comunale alla Cultura, Fabio Notazio, il prof. Pietro Tamburini, coordinatore del Sistema Museale del Lago di Bolsena , Francesco Aliperti di Archeoares e Valentina Berneschi, direttrice del museo della Rocca dei Papi, in linea con le più moderne strutture museali.

Introdotti, la biglietteria elettronica e il servizio di audioguida in cinque lingue (italiano, inglese, tedesco, francese e spagnolo), che permetterà ai visitatori di muoversi in modo  autonomo e consapevole, con la possibilità di soffermarsi maggiormente sulle attrazioni più interessanti.

Il biglietto elettronico, permette invece di migliorare l’offerta grazie alle caratteristiche di genere, età e provenienza  richieste ai visitatori.  Grazie al quale si è  così scoperto che i turisti che visitano  la struttura per il 60%  provengono dall’Europa centrale e settentrionale (soprattutto da Germania, Paesi Bassi, Belgio e Svezia), per il 30% dal resto d’Italia e per il 10% da Paesi del continente asiatico.

“Proprio domani installeremo  un binocolo di ultima generazione  in cima allaTorre del Pellegrino,- annuncia Notazio- da cui sarà possibile osservare il panorama mozzafiato del lago di Bolsena con le isole Martana e Bisentina. E’ la prima volta nella storia di Montefiascone – prosegue Notazio- che viene creato un presidio storico- culturale che risponde agli standard europei di servizi offerti ai turisti, un percorso completo che si conclude con la conoscenza dei nostri prodotti enogastronomici all’interno dell’enoteca provinciale. Oltre a questo, abbiamo definito con diversi tour operator la realizzazione di tre percorsi turistici riservati ai crocieristi delle più grandi compagnie provenienti da Civitavecchia”. (b.f.)

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies. More Info | Close