Manodopera del centro di accoglienza immigrazione per il Teatro Caffeina? Viterbo Civica “chiede lumi” e scoppia la polemica su facebook

Domani apre il teatro della Fondazione Caffeina, ma già non mancano le polemiche su fb: ieri Viterbo Civica ha pubblicato una foto (in alto) sul suo gruppo raffigurante operai di colore al lavoro, “senza protezioni (casco scarpe indumenti specifici)” ipotizzando che si possa trattare degli stessi immigrati ospitati dalla Fondazione nel centro di accoglienza gestito con i rimborsi statali. Lucio Matteucci, fondatore e responsabile del gruppo aggiunge poi sul social network: “Queste domande e foto ci sono state mandate da padri e madri di famiglia che lavorano da anni nell’edilizia e che ultimamente, senza occupazione, sono stati costretti ad andare alla Caritas per far mangiare i loro figli… (visto che nessuno li assumeva più). Non sarà il caso che la fondazione Caffeina dia delle spiegazioni?Augurandoci che siano solo supposizioni e credendo nella buona fede della fondazione fino a prova contraria … aspettiamo fiduciosi”. Non ci risulta che siano ancora arrivate risposte a Viterbo Civica dalla suddetta fondazione, evidentemente anche in questo caso vale l’adagio che domandare è lecito, ma rispondere è cortesia.

(p.b.)

About the author:

. Follow him on Twitter / Facebook.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *