M5s al Viminale, “van nero” in sosta vietata: clamorosa gaffe dei pentastellati

Sarà anche per il M5S  iniziata la “fase adulta”, ma non è iniziata nel rispetto delle regole, ma con un’infrazione del codice della strada. Questa mattina, infatti, mentre il leader del Movimento Beppe Grillo depositava il nuovo simbolo al Viminale, il van nero del rally tour M5S è rimasto in divieto di sosta di fronte al Ministero dell’Interno, proprio all’altezza della fermata dei bus.

Una “gaffe” che non è sfuggita a nessuno ovviamente in un giorno in cui i pentastellati erano ancora una volta al centro della generale attenzione.

(r.g.)

Foto : adnkronos

About the author:

. Follow him on Twitter / Facebook.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *