Home Senza categoria L’evento: tanti gruppi di maschere, dai watussi ai puffi, cronaca di una “festa di piazza” ritrovata dai viterbesi
L’evento: tanti gruppi di maschere, dai watussi ai puffi, cronaca di una “festa di piazza” ritrovata dai viterbesi

L’evento: tanti gruppi di maschere, dai watussi ai puffi, cronaca di una “festa di piazza” ritrovata dai viterbesi

0
0
In migliaia oggi, nonostante il freddo tagliente hanno partecipato alla festa in piazza del “Carnevale viterbese”, un’ idea nata quasi per gioco qualche mese fa e dovuta a Lucio Matteucci,  attivista civico e fondatore del gruppo Viterbo civica che si adopera per la città  senza sbandierare  nessun vessillo politico. Tante persone insieme, unite dalla voglia di divertirsi e ritrovarsi in una piazza, quella del Comune appunto che oggi ha accolto  migliaia di viterbesi che volevano divertirsi e stare bene a suon di musica. Tanti gruppi di maschere dai watussi ai puffi, e alcuni carri che nella loro semplicità  sono stati molto apprezzati dai cittadini. Centinaia i messaggi di ringraziamento al gruppo del carnevale viterbese per questa bella e nuova iniziativa sono arrivati sulla pagina fb.
Un successo per il Comitato Carnevale 2018 che che con semplicità, coraggio e voglia di fare è riuscito a riunire i viterbesi in una piazza, affinchè venisse ritrovato quell’indispensabile contatto diretto tra le persone che caratterizzava le più sane società di un tempo.
(b.f.)

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies. More Info | Close