Home Politica Lettera aperta al segretario nazionale di Fdi: “Cara onorevole Meloni, seguiamo la sua battaglia contro gli inciuci e i trasformismi, possibile che a Viterbo nel suo partito stia per approdare un ex segretario Pd? Saranno solo voci, può smentircelo lei?
Lettera aperta al segretario nazionale di Fdi: “Cara onorevole Meloni, seguiamo la sua battaglia contro gli inciuci e i trasformismi, possibile che a Viterbo nel suo partito stia per approdare un ex segretario Pd? Saranno solo voci, può smentircelo lei?

Lettera aperta al segretario nazionale di Fdi: “Cara onorevole Meloni, seguiamo la sua battaglia contro gli inciuci e i trasformismi, possibile che a Viterbo nel suo partito stia per approdare un ex segretario Pd? Saranno solo voci, può smentircelo lei?

0
0

Cara Onorevole Meloni,

mi permetta un tono un po’ più confidenziale vista la sua giovane età e la sua disponibilità al dialogo che viene fuori netta dai suoi pubblici incontri.

A prescindere da quelle che possono essere le mie personali idee, ho sempre apprezzato la nettezza delle sue posizioni politiche e la sua convinta avversità nei confronti degli inciuci e dei trasformismi di cui oggi purtroppo la politica italiana è piena.

Ho seguito con grande rispetto la sua battaglia-raccolta firme per le elezioni anticipate e tuttora ascolto con grande attenzione le sue dichiarazioni tranchant contro accordi politici che lei definisce al ribasso e originati solo da meri e interessati calcoli di potere.

Appunto in virtù di quanto suddetto, faccio davvero fatica a credere alle voci sempre più insistenti che girano per Viterbo riguardo l’approdo in casa Fratelli d’Italia locale di un ex segretario Pd.

Sarebbe un cambio di direzione politica clamoroso che sono certo il suo partito farebbe fatica a giustificare anche perchè sinonimo di incomprensibile trasformismo quasi istantaneo (pochi mesi) e siamo dell’avviso che simili cambiamenti così repentini meritino magari da parte sua un ulteriore approfondimento.

Possibile che un politico come lei, che ha fatto della coerenza la sua virtù principale, avalli un cambio di casacca così incomprensibile, inatteso e non si sa bene da cosa motivato?

Magari lei ci smentirà il tutto e ricondurremo le voci a semplici infondate indiscrezioni.

Confidando nella sua cortesia, colgo l’occasione per inviarle un cordiale saluto e i migliori auguri di buon lavoro

Pasquale Bottone

Dir.cittapaese.it

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *