Home Cronaca Le proposte di cittapaese.it: chiudiamola al traffico Piazza della Rocca, non ci vendiamo mutande e calzini per favore
Le proposte di cittapaese.it: chiudiamola al traffico Piazza della Rocca, non ci vendiamo mutande e calzini per favore

Le proposte di cittapaese.it: chiudiamola al traffico Piazza della Rocca, non ci vendiamo mutande e calzini per favore

0
0

Il problema di Viterbo, alla base probabilmente di questo eterno senso di incompiutezza che si respira vivendo in città, è come se si dovesse sempre essere rassegnati a lasciarsi attorniare da umori e situazioni di serie B. Alle volte le cose semplici, le considerazioni che abbiano un minimo di buon senso sfuggono al pensiero collettivo anche di chi propone e si attiva per il cambiamento della città.

Penso alla proposta di alcune associazioni e del Movimento 20/20 di spostare il mercato da Piazza dei Caduti a Piazza della Rocca invece che a Porta Faul come proposto dell’amministrazione: già aver citato Piazza della Rocca merita un encomio per chi lo ha fatto, però… Possibile che nessuno metta in evidenza in primis la bellezza e le potenzialità di una piazza bellissima fin qui imbruttita, banalizzata e ridicolizzata dai suoi stessi cittadini?

Ecco, perchè non partire dalla chiusura totale di Piazza della Rocca al traffico, dall’eliminazione del serpentone centrale e di quegli pseudo tristissimi giardinetti? Piazza della Rocca ha tutto per diventare la nostra Piazza Grande, qualcosa che valorizzi anche a livello internazionale l’intero centro storico. Un luogo di grande suggestione, se opportunamente arredato ed illuminato a pochi metri da una Porta cittadina, ideale teatro di posa, di eventi, anche di mercati, ma a tema, qualificati: non mi dite che a Piazza della Rocca vogliamo venderci le mutande, i calzini, l’usato ad 1 euro, e cose simili, rispettabilissime, ma fuori luogo.

Un mercato del genere magari lo fai a Piazzale Gramsci, occupando anche la discesa di prato giardino, oppure in un altro sito da individuare; ma non a Piazza della Rocca, quella per noi deve essere un gioiello da lucidare, come Piazza del Comune. Le decisioni ad un certo punto o si prendono o non si prendono, o si parte o si resta 40 anni indietro, può essere una scelta, solo che bisogna decidere.

(pasquale bottone)

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies. More Info | Close