Lavori a Via Cairoli: ritmi lenti, cittadini e commercianti temono tempi più lunghi del previsto, il Comune rispetti le scadenze

Via Cairoli, centralissima quanto in condizioni disastrose da sempre: quasi che a percorrerla a piedi si debba essere super allenati per non inciampare (figuriamoci le difficoltà di persone anziane, infortunati o di chi ha problemi di deambulazione): a fine mandato, con l’arrivo dei famosi e ultrastrombazzati 3 milioni di finanziamenti l’amministrazione Michelini (che fino ad ora non ha lasciato il segno, ma il vicesindaco Ciambella è convinto che alla fine lo lascerà) ha dato il via ai lavori da qualche giorno, ipotizzando la conclusione di questi ultimi entro gennaio. Sono arrivate al nostro giornale in queste ore segnalazioni di lavori lenti, di lunghe pause che pare abbiano infastidito i commercianti della zona che speravano che i tempi fossero più rapidi: sono stati notati orari di lavoro troppo brevi rispetto al previsto che hanno diffuso il timore che le scadenze promesse poi potessero slittare in avanti. Certo, Via Cairoli va rimessa a posto con calma e giudizio, era in condizioni pietose, ma trattasi di strada centralissima e magari sarebbe opportuno che fosse almeno adottato il full time lavorativo per rimetterla a posto: un po’ di pazienza in più da parte dei commercianti, un controllo più costante del Comune, affinchè sia possibile concludere il tutto al più presto possibile.

Foto: Simona Ciccioni

About the author:

. Follow him on Twitter / Facebook.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *